Iscriviti alla newsletter

Un numero crescente di coniglietti che si riproducono velocemente potranno essere scambiati per riempire l’aia della tua fattoria: lancia il dado ma attenzione! Se sei stato previdente a mettere i cani da guardia potrai salvarti dall’attacco dei lupi e volpi. Una grafica moderna per un gioco classico da non perdere. 

2 libri a scelta tra 50 titoli dei capolavori Feltrinelli a € 9,90. Un'occasione da cogliere al volo fino ad esaurimento scorta!

Sono iniziati i lavori di lifting per i 50 anni che compiremo nel 2021: il negozio resta aperto con qualche limitazione che ci auguriamo ci perdonerete. Vi aspettiamo. 

Sabato, 05 Maggio 2018 05:14

Come sei messo in geografia?

Scritto da
Il gioco delle bandiere dinamico, divertente ed educativo.
La scatola contiene 3 dadi in legno e 48 carte tonde, con la bandiera su un lato e sull’altro alcune informazioni di quello stato: 
la capitale, il continente, la superficie e la popolazione. 
Si possono fare 5 diversi giochi, grazie ai quali imparerete a riconoscere le 48 bandiere degli stati più importanti al mondo e a memorizzarne la capitale e il continente. 
Oltre all’aspetto educativo, tutti i giochi stimolano la logica, la concentrazione e la percezione visiva.

REGOLE DEL GIOCO

 

Gioco 1: TROVAMI!

Si dispongono tutte le carte con bordo rosso sul tavolo con le bandiere ben visibili. Ogni giocatore a turno lancia i due dadi blu. Il primo giocatore che indica la carta con la bandiera contenente i simboli dei due dadi conquista la carta. Vince il giocatore che conquista per primo il numero di carte stabilito.

 

Gioco 2: UN DUE TRE

Si distribuiscono 11 carte ad ogni giocatore (meno se si gioca in più di 4). Le altre carte vengono disposte in un mazzo al centro. Ogni giocatore decide quanti e quali dadi lanciare. Poi scarta una carta per ogni dado giocato e per ogni combinazione. Se non riesce a scartare almeno un numero di carte pari al numero di dadi che ha lanciato deve pescare dal mazzo tante carte quanti dadi ha lanciato. Vince chi per primo si libera di tutte le sue carte.

 

Gioco 3: QUESTO E QUELLO

Si distribuiscono 9 carte ad ogni giocatore (meno se si gioca in più di 5). Le altre carte vengono disposte in un mazzo. Ogni giocatore a turno deve giocare una carta che abbia almeno un simbolo o url continente uguale a quello di una delle carte già sul tavolo. Se si riesce a giocare una carta collegabile a più di una carta il giocatore può continuare il proprio turno. vince chi per primo si libera di tutte le sue carte.

 

Gioco 4: URLA!

Le carte vengono disposte in un mazzo. Il mazziere distribuisce una carta ad ogni giocatore. Se due carte hanno almeno un simbolo in comune i due giocatori che hanno le due carte devono dire il nome dello Stato con la bandiera dell'altro giocatore. Vince chi alla fine conquista più carte.

 

Gioco 5: METTI IN ORDINE

Le carte vengono disposte in un mazzo al centro. Ogni giocatore a turno prende la carta in cima al mazzo e la posiziona correttamente in base alla superficie rispetto alle altre carte già sul tavolo. Quando un giocatore sbaglia viene eliminato. L'unico giocatore che rimane in gara fino alla fine conquista una carta. Poi tutti i giocatori tornano in gioco. Vince chi alla fine ha conquistato più carte.

 

 

Mercoledì, 02 Maggio 2018 07:16

I tre ispettori sono a caccia dell’assassino!

Scritto da

Nel 1888 la costruzione della New Scotland Yard nel quartiere Whitehall di Londra fu improvvisamente arrestata dal ritrovamento di busto di donne lasciato sui gradini della nuova centrale di polizia. Sebbene il gesto non fosse esattamente corrispondente con l’ultima catena di efferati delitti, questo brutale omicidio poteva avere una sola spiegazione: Jack lo Squartatore era tornato. Questa volta l’assassino sfida le forze dell’ordine in un agghiacciante gioco a nascondino, in cui lascerà altri quattro arti amputati in varie locazioni della città. La New Scotland Yard dovrà agire anche al di fuori del suo distretto, e mettere insieme un nuovo team di esperti per dare la caccia al mostro e assicurarlo alla giustizia. Questa può essere l’ultima opportunità per catturare l’assassino prima che sparisca per sempre.

Lunedì, 30 Aprile 2018 16:22

Attività ispirate alla scuola di Maria Montessori?

Scritto da

Attraverso il gioco il bambino apprende importanti abilità. Per questo è fondamentale offrirgli  fin da piccolissimo giochi che stimolino la sua manualità, la coordinazione, la creatività e la fantasia e che lo preparino alla scrittura e ai primi rudimenti matematici. Venite a scoprire le molteplici proposte per i vostri bambini in negozio.

Martedì, 24 Aprile 2018 08:48

Sushi picnic

Scritto da

Anche all’aperto con le carte del sushi che continuano a passare di mano sembra di essere seduti in un famoso ristorante dove le preparazioni scorrono a ritmo serrato davanti al tavolo. Giocando affini la tecnica per ottenere la migliore combinazione tra maki, sashimi, nigiri con wasabi senza dimenticare il dessert altrimenti perdi punti. Veloce divertente da non perdere sia per chi ama il sushi e sia per chi deve ancora provarlo. A partire da 8 anni, da 2 a 5 giocatori, 15 min la durata media della partita. Ti aspettiamo a #GiochiConME per provarlo il 25 aprile al mattino e tutti i sabati di maggio.

Un mese di eventi per i grandi da condividere con i piccoli

Grandi siete pronti a sfidare i piccoli? Scopriremo insieme sia le tendenze dei nuovi giochi da tavolo che gli inossidabili best seller

Dal 25 aprile al 26 maggio

25 aprile al mattino e tutti i sabato pomeriggio

-20% sui giochi in scatola durante l’evento

Vuoi prenotare la tua visita anche in gruppo? Mandaci un messaggio qui sotto con un commento e riserveremo un momento solo per te.

Lunedì, 16 Aprile 2018 15:57

I rimedi per i fastidi della dentizione dei neonati

Scritto da

Tanti sono i consigli che si possono trovare on line sui blog: noi siamo dell’idea che la prima cosa da fare è di parlarne sempre col pediatra soprattutto nel caso di primogeniti proprio perché con la salute non si scherza.  

Sentito lo specialista possiamo anche noi quindi assistervi con dei prodotti specifici pensati per la dentizione realizzati in caucciù e colorati con colori alimentari naturali.

 Sono realizzati artigianalmente in Francia dove la materia prima è colata in stampi di gesso rotanti.

Ecco le specificità della linea:

Gusto: si possono mordere e la loro forma anatomica li rende efficaci per lenire i fastidi delle gengive.

Udito: premendoli stimolano la reazione di causa effetto.

Tatto: la consistenza del prodotto genera nel neonato emozioni di benessere

Vista: vedendo per contrasti impara a stabilire con il personaggio una relazione familiare rassicurante.

Olfatto: il profumo di vaniglia li rende unici.

Come si puliscono: in una bacinella versare acqua fredda e sapone detergente per le mani meglio se naturale senza coloranti; impregnare un canovaccio e strizzarlo; tenendo un dito sul fischietto in modo che non entri l’acqua detergere il personaggio. Non lavarlo mai sotto l’acqua corrente o a immersione; non è possibile inoltre metterlo nella lavastoviglie o nello sterilizzatore perché essendo di materiale naturale si danneggerebbe in maniera permanente.

 

Giovedì, 12 Aprile 2018 17:02

Una vetrina di teneri peluche a partire da zero anni

Scritto da

Personaggi dai marchi selezionatissimi per qualità, design, passione per il gioco dedicato ai piccolissimi. Un regalo che diventa simbiotico col bambino che lo riconosce dal tatto, dal profumo e lo assimila alla sensazione della pelle della mamma. Oltre che un semplice giocattolo hanno la funzione di infondere sicurezza e tranquillità al bambino.

Pagina 9 di 10

I cookie sono utilizzati per ottimizzare il design e le prestazioni dei nostri siti Web. Continuando a navigare sul nostro sito, l'utente autorizza l'utilizzo dei cookie.